Home Abilità sessuali Come farlo impazzire a letto

Come farlo impazzire a letto

by Silvia Cerisetti
4 comments
Viso di donna sexy dal rossetto, unghie e vestito rosso che tiene in mano un frustino.

L’ansia da prestazione non colpisce solo gli uomini! Anche la donna si pone problemi sull’essere abbastanza sexy, erotica, brava, per fare impazzire il partner a letto!

Se è vero che non occorre essere super panterone sexy per far godere il proprio uomo, è anche vero che ci sono pratiche e situazioni che gli uomini, in generale e senza voler troppo generalizzare, di solito apprezzano particolarmente.

In primis, l’uomo vuole sentire che la donna in quel momento è totalmente dentro all’esperienza, che se la vuole godere senza paturnie sullo scoprire difetti fisici (che probabilmente in quel momento lui non nota nemmeno) o sul trattenersi dal dire cosa desidera. Quindi impariamo a lasciarci andare!

Scopriamo come possiamo  “accendere” i suoi sensi per per regalargli (e regalarci) momenti scintillanti!

1 – Partiamo dalla vista, a cui l’uomo è particolarmente sensibile! Un intimo che possa stuzzicare la fantasia è un preliminare perfetto! Lavoriamo su di noi per accettare e valorizzare il nostro corpo, in modo da essere a nostro agio quando rimaniamo nude.

2 – L’uomo ama essere corteggiato! Diciamogli cosa ci piace di lui, cosa apprezziamo delle sue abilità amatorie. Sussurriamo cosa vorremmo fare a letto con lui. 
Per me è d’obbligo essere autentiche e vere, non credo che raccontare storie tanto per lusingare paghi, molto probabilmente lo avvertirebbe.

3 – Usiamo la bocca…in tutti i modi! Per baciarlo, per stuzzicare il suo corpo e per indugiare in una delle pratiche che più gli piace…il sesso orale! E’ l’abilità erotica  preferita dalla maggior parte degli uomini quindi…diventiamo abili! 😉

4 – Esploriamo il suo corpo con le mani, con le dita, partendo con carezze per arrivare a gesti più decisi.
Poche donne sanno che l’uomo ha una zona erogena estremamente appagante (l’equivalente al nostro punto “G”), il punto “L”. Il punto “L” è localizzato tra i testicoli e l’ano (zona prostatica) e stimolato con la lingua e con le dita regala un piacere estasiante. A molti uomini piace anche la stimolazione interna di questa area tramite le dita o un sex toy perché possono arrivare a raggiungere un orgasmo più intenso e lungo rispetto all’orgasmo dato dalla sola stimolazione del pene.

5 – Parlando dei 5 sensi, non possiamo non citare l’olfatto. Uno studio tedesco condotto dall’ Università di Dresda pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behavior ha dimostrato che chi ha un olfatto più sviluppato raggiunge orgasmi più appaganti. Perché? Perché  siamo animali, sviluppati, ma pur sempre animali. Ci riconosciamo e ci scegliamo dall’odore. Il contatto con un corpo che il nostro olfatto percepisce come piacevole ci fa aumentare il desiderio e accresce il piacere. Sarà per questo motivo che molti uomini apprezzano maggiormente l’odore naturale della pelle della donna nei momenti intimi? Chissà…

In ultima analisi…

E’ utile sapere cosa piace agli uomini a letto? Sì certo e ricordiamoci che oltre alle abilità, che sono molto importanti, è fondamentale la condivisione del piacere e la voglia di lasciarsi andare insieme.
Questo permette di esplorare il piacere reciproco a cui, troppo spesso, si dà confini limitanti.

You may also like

4 comments

Avatar
M. 12 Settembre 2019 - 10:31

Buongiorno cara Silvia,
L’ammettere o non ammettere se alcune pratiche a letto ci piacciano oppure no, si risolve la maggior parte delle volte con l’atteggiamento sensibile, gentile e talvolta non discriminatorio che può caratterizzare il partner che abbiamo davanti. Da donna posso anche essere pronta a cimentarmi in nuove esperienze, ma se è il mio partner ad avere i blocchi!? Se per non guastare la relazione la donna non si sente a proprio agio nel dire ciò di cui ha bisogno!? Magari per non offendere chi ci sta difronte!?

Reply
Michelangelo Gatto
Michelangelo Gatto 13 Settembre 2019 - 18:22

Ciao, la tua osservazione è pertinentissima: non sai quante volte capita quello che descrivi.
Noi maschietti spesso ci facciamo grandi, facciamo i gradassi, senza renderci conto di essere noi ad avere i “blocchi” che dici tu.
Adeguarsi per amor del quieto vivere non mi fa impazzire come soluzione: il rischio, a lungo andare, è tarparci le ali ancora e ancora fino a ledere pesantemente la tua evoluzione. Non sono particolarmente amante dei compromessi… preferisco le sinergie. Perché invece non lavoriamo insieme sui suoi blocchi?

Reply
Avatar
Bay 15 Aprile 2020 - 12:53

Hi, very nice website, cheers!
——————————————————
Need cheap and reliable hosting? Our shared plans start at $10 for an year and VPS plans for $6/Mo.
——————————————————
Check here: https://www.reliable-webhosting.com/

Reply
Michelangelo Gatto
Michelangelo Gatto 11 Maggio 2020 - 14:11

Thank you so much!

Reply

Leave a Comment

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.